Come posare come una modella professionista?

Esistono molte ragazze (ma anche ragazzi) che desiderano lavorare come modelle, ma non tutti i lavori in cui si posa ti faranno lavorare nella moda vera. Spesso ti capiterà di lavorare come ragazza immagine, o comparsa (nella migliore delle ipotesi) in qualche produzione televisiva o cinematografica. Ma come scoprire le reali possibilità per lavorare come modella? Prima di tutto valuta gli aspetti che approfondiremo nell’articolo, cura il tuo aspetto fisico ed impara a posare.

L’aspetto fisico è importante

Prenditi cura di te, prediligi cibi (e bevande) sani e fai della sana attività fisica. Ovviamente con un corpo in forma il tuo aspetto sarà al massimo.

È possibile svolgere sessioni di fitness con un istruttore che prepara modelle: lui capirà i tuoi obiettivi professionali e ti guiderà con gli esercizi verso l’aspetto che vuoi ottenere.

Non scordare che oltre al tuo corpo devi curare il tuo look, per cercare di trasmettere esteriormente quelle che sono le caratteristiche del tuo corpo e del tuo stile, e non essere timida.

Cosa significa essere modella

Essere modella vuol dire promuovere te stessa, in modo da cercare ed ottenere opportunità di lavoro. Se hai scarsa autostima, fingi: a volte lavorare come modella richiede capacità attoriali.

Se poi madre natura ti ha dotata di un piacevole aspetto fisico,per cui magari ricevi spesso svariati complimenti, sarai certamente avvantaggiata in questo settore. Spesso però si può essere molto belli ma poco fotogenici, e questo è un problema.

Per fortuna, un problema superabile: come? Semplice, impara a posare.

Come imparare a posare

Con l’avvento della fotografia digitale è diventato molto più facile “fare i fotografi”: con tutti questi fotografi sono aumentate anche le modelle.

Ma essere una modella professionista e fare la modella sono cose ben diverse. Ma si può imparare a posare?

Sì, e la prima cosa su cui concentrarsi è studiare le immagini direttamente sulle riviste oppure online. Tenta di rifare al meglio le pose delle indossatrici, stimola la tua curiosità e sfrutta uno specchio per guardarti.

Dovrai capire per quali tipi di riprese e scatti sei più portata: cerca sempre l’armonia tra corpo ed abito che indossi. Usa pose dinamiche, non stare mai tesa, ma ricorda che dipende dal mood del set.

Fatti dire (o scopri) cosa comunicare, controlla il tuo corpo e non dimenticare nessun muscolo. Pensa alle mani, che non vanno nascoste, e verifica la posizione dei piedi: e poi le orecchie. Sì esatto, usa le orecchie per ascoltare ciò che ti viene chiesto e potrai portare a termine un buon lavoro, diventando ogni giorno di più una modella professionista.
Tornare in alto

Perchè la domanda di manichini alti e anziani è in costante aumento?
Come rispondere bene ad un annuncio del casting?