Assunzione di modelli: come trovare un’agenzia seria?

Pubblicato il : 04 Ottobre 20193 tempo di lettura minimo

Contrariamente a quanto si crede lavorare come modella è piuttosto impegnativo e c’è il rischio di rivolgersi ad agenzie poco affidabili. Una serie di indizi permettono però di riconoscerle a prima vista e di scartarle a favore di quelle che lavorano seriamente. La scelta di una buona agenzia di moda può rivelarsi davvero fondamentale per chi vuole intraprendere questa carriera ed è quindi meglio partire con il piede giusto.

Le prime regole base

La prima regola di cui deve tener conto chi sta cercando un’agenzia di modelle è quella di diffidare immediatamente da quelle che richiedono una quota di iscrizione e promettono immediato successo. Quelle serie non richiedono denaro, spiegano al candidato che la via del successo è dura e richiede sacrifici, impegno e serietà. Meglio prestare attenzione anche alla sede dell’agenzia, che deve essere un luogo fisico reale e non esclusivamente un sito web. All’interno devono essere presenti una segretaria e alcune figure professionali che fissano colloqui di lavoro su appuntamento. Diffidare decisamente da chi fissa appuntamenti in un bar così come da agenti o fotoamatori che contattano tramite Facebook.

Partita Iva e iscrizione alla Camera di Commercio

L’agenzia, inoltre, deve essere in possesso di partita Iva e deve avere un’iscrizione alla Camera di Commercio come società attiva nel settore della moda o dello spettacolo. Per quanto riguarda il book fotografico un’agenzia seria non propone mai di farlo realizzare dai propri fotografi e, al limite, può spingersi a suggerire dei fotografi di fiducia che chiedono un compenso in linea con i prezzi di mercato.

Costi elevati e false promesse

Chi sta cercando un’agenzia di modelle deve diffidare anche da quelle che propongono corsi di portamento a cifre decisamente troppo elevate o che garantiscono subito un lavoro. Le provvigioni non devono mai essere superiori al 20% e l’agenzia non può chiedere l’esclusiva della persona.

Come si comporta un’agenzia di modelle seria

Naturalmente chi sta cercando un’agenzia di modelle deve saper riconoscere anche i segnali positivi. Normalmente un’agenzia seria propone al candidato una serie di provini. La media dei casting da fare a volte è piuttosto alta e si può arrivare anche a superare i 30. Un contratto serio tra agenzia e soggetto non viene mai fatto a voce ma, al contrario, è scritto e deve riportare tutti i dati fiscali dell’agenzia, dalla partita Iva fino alla ragione sociale e al recapito.

Organizza una sfilata di moda per promuovere il tuo marchio e guadagnare notorietà!
Come potenziare la tua sfilata di moda?

Plan du site